Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Tusciamisù, il tiramisù made in Tuscia...

Com'è nato il TusciaMisùAccade che una sera d’autunno, a tavola, tre commensali parlano di cibi e prelibatezze del Bel Paese, con l’accento su alcune eccellenze regionali.
Siamo nella Tuscia, terra ricca di raffinatezze gastronomiche, e i tre seduti a chiacchierare sono Marco Palombi, suo fratello Michele e Salvo Cravero
La conversazione, così come ogni cena che si rispetti, finisce con il dolce.
Ed ecco, semplice e inarrestabile, il nascere di un’idea che probabilmente stava solleticando i loro palati già da qualche tempo, rimanendo in attesa di trovare una realizzazione concreta.
Accade, infatti, che i tre convitati sono stimati professionisti nel settore della ristorazione: Marco Palombi è il proprietario del ristobar Cancellieri Cafè a Cura di Vetralla e del Quinzi Moto Cafè di Viterbo, suo fratello Michele Palombi gestisce Dal Sor Francesco a Cura di Vetralla e Salvo Cravero è uno chef con la passione per la Tuscia.
Così, a quella tavola si parla per la prima volta di TusciaMis…

Ultimi post

I Lamponi dei Monti Cimini...

Food Bunker, nuovo polo di Alta formazione made in Tuscia...

La buona Pasta artigianale, non è solo di Gragnano....

Cena Gourmet al Frantoio

Corso di cucina professionale diretto da Salvo Cravero presso l'Ass. culturale Convivium

I Sapori viaggiano nel tempo...di Giancarlo Pitzalis