Le scuole del Gambero Rosso, in visita nella Tuscia....


Un altro incontro tra i ragazzi di professione chef delle scuole del Gambero Rosso di Roma e le eccellenze eno-gastronomiche della Tuscia.
Il percorso questa volta è partito da Vetralla dove siamo partiti, con la guida del Signor Luigi De Simone proprietario dell'Az.Agricola "Il Marrugio" e le Signore Stefania e Simona, alla volta dell'allevamento del "porco-cignale" unico allevamento che da origine a questa curiosa specie, nata dall'incrocio con i maiali di cinta senese e il cinghiale.
Questa varietà qui è presente fin dai tempi dei Farnese, che spesso ne facevano dono in occasioni speciali.
Le carni si prestano molto bene sia per il consumo fresco che stagionato, con un giusto rapporto grasso-magro.
Lasciato l'allevamento di maiali, ci siamo trasferiti presso l'Azienda  "Le Pile" sempre nel comune di Vetralla, dove i ragazzi hanno potuto ammirare quello che secondo me è uno degli esempi migliori di allevamento di vacche chianine, tenute in stato semi brado in un contesto architettonico davvero di grande qualità e interesse storico, visto che la tenuta risale all'epoca fascista e molto ben conservata.
Qui il proprietario, Alessandro Reali, ha spiegato ai ragazzi tutto il processo produttivo, facendo visitare l'azienda, partendo dall'alimentazione, ai capi più interessanti,  la visita si è conclusa, facendoci degustare, in anteprima, una piccola selezione di salumi da lui prodotta e prossima alla vendita, che devo dire di ottima fattura e qualità.
A questo punto ci siamo trasferiti presso il frantoio "Paolocci" dove era in corso la molitura delle olive per la nuova campagna olearia, qui il titolare dell'azienda  ha tenuto un interessantissima lezione sull'olio extravergine d'oliva e i relativi processi di produzione, concludendo con un piccolo tour all'interno del frantoio e con la relativa degustazione dell'olio nuovo.
Ultima tappa della vistita è stata presso l'azienda agrituristica "Il Marrugio" nel comune di viterbo ai confini con il comune di Vetralla, di proprietà del signor Luigi, che qui ci ha fatto degustare molte delle sue eccellenze che la sua azienda produce, a partire dai salumi di "porco-cignale" ai vini, ai formaggi ecc.
Lascio alle immagini il compito di raccontare l'esperienza che io e i miei ragazzi abbiamo vissuto, in questa giornata, attraverso alcune delle eccellenze  della Tuscia.



























Ringrazio in oltre "Tusciaevents"per la collaborazione

byPicture
Posta un commento

Post più popolari